Crystalised. The xx

11 Ott

Ispirata da un giudizio di un amico a cui brillavano gli occhi dopo avermi chiesto “non è l’album più bello del 2009?” e che astutamente (conoscendo il mio debole per quel genio albionico lì) mi ha fatto ascoltare:

decido di riprendere in mano quest’album, dato che al suo esordio ero stata troppo occupata ad eleggere “West Ryder Pauper Lunatic Asylum” ad album dell’anno.

Quindi ascolto la versione originale di Crystalised (brividi, brividi e ancora brividi), seguita da: the island, vcr, basic shape e infinity. ok mi hanno convinta. Il disco è inserito nella lista di dischi da comprare a Londra a Novembre. ma adesso? se ascolto Crystalised a ripetizione, sto male (già provato). si va di yuotube mix. e uno dopo l’altro partono brani uno più bello dell’altro. e mi chiedo ancora perchè li avessi snobbati!

beh meglio tardi che mai. ringrazio chi me li ha fatti (ri)scoprire: riconoscenza eterna.

Annunci

Una Risposta to “Crystalised. The xx”

  1. Lee febbraio 25, 2013 a 1:18 pm #

    “Crystalised. The xx | Andrà Tutto Bene.
    ” was in fact a superb article, cannot help but wait to
    read through more of your blog posts. Time to squander several time on-line lolz.
    Thanks -Enrique

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: